Chi fotografa

 

Perchè loro sono piccoli oggi…

fotografa neonati roma silvia pasqui

Sono Silvia Pasqui, un architetto appassionata da sempre di fotografia. Da piccola mio padre mi diceva che facevo belle foto, avevo occhio nelle inquadrature. Tutto è diventato più serio nel 2010 quando ho aperto il mio blog Piacere di Conoscerti dove con la fotografia ho raccontato la mia vita, giorno per giorno.

Adoro i bambini e con loro divento “amica”, con pazienza ed impegno do il mio meglio per accogliere e mettere a proprio agio i miei piccoli modelli e le loro famiglie.

Il mondo dell’arte e della fotografia ormai fa parte della mia vita, da quello che era nato per gioco oggi mi trovo a lavorare su quello che ho sempre amato e non c’è gioia più grande.

Nel tempo ho frequentato corsi per affinare alcune tecniche e per rimanere sempre aggiornata su quello che nel succede nel mondo in questo ambito,

 

la maggior scuola però rimane sempre la pratica e l’esperienza che si ha lavorando con i bambini, soprattutto con i neonati.

 

 

4 Commenti

  1. realizzato da enikő sul 3 marzo 2014  11:26 Rispondi

    Silvia, da un tuo commento sulla mia pagina Facebook (Nuvola e Pois) sono arrivata alla tua pagina (e ti faccio i complimenti per tutto!), poi sono arrivata sul tuo sito e scopro che io in realtà ti conoscevo già da Piacere di Conoscerti. Certo che questo è un piccolo, grande mondo! Io sono Enikő de Il giardino segreto, forse mi conosci anche tu. http://enikolori.blogspot.it
    Complimenti ancora per il tuo lavoro. Hai un'ottima sensibilità e il senso del bello.

  2. realizzato da silvia sul 4 marzo 2014  10:14 Rispondi

    Certo che ti conosco cara...in realtà il mio blog è nato 4 anni fa grazie un pò anche al tuo blog che mi diede l'ispirazione...oggi ci ritroviamo a fare un pò la stessa strada.
    Ti abbraccio e grazie mille!

    • realizzato da enikő sul 5 marzo 2014  16:40 Rispondi

      Che bella cosa! Sono contenta e mi piace davvero quello che fai e come lo fai.
      E sai una cosa? Anch'io facevo un tempo delle bambole waldorf. Non ho mai scritto su questo nel mio blog. Mi ha fatto sorridere anche questa analogia.

      Io ho iniziato solo poco fa a fare sul serio con la fotografia. Cioè farla diventare un lavoro e non solo una passione.
      Rimaniamo in contatto! In fondo siamo colleghe. :)

      Un abbraccio.

      • realizzato da silvia sul 6 marzo 2014  10:24 Rispondi

        Ma certo che rimaniamo in contatto...praticamente abbiam fatto davvero la stessa strada anche più o meno negli stessi periodi...per me la fotografia era solo un hobby, mi dicevano che "ero portata", tanti anni di foto private poi ho pensato in questo periodo bisogna "inventarsi" un lavoro e allora perchè non lavorare almeno piacevolmente su qualcosa che amiamo...io penso che il tutto renda molto di più!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.